F24. Mi hanno detto in banca che non si poteva più pagare. Fantastico. Allora non pago più.

Pubblicato 28 novembre 2014 da capriccietto

Obbligo di presentazione telematica per il modello f24 …
Scritta così la capirANNO IN QUATTRO GATTI.
Vedremo a metà dicembre se se, se ne parlerà.
Magari è pure giusto ma, alla faccia della semplificazione.
Alla voce: TASSE.
Presentazione telematica. Quanti ne conoscono il significato?
Magari è pure giusto.
Ma ieri mi sono alterata molto.
Sono andata in banca dopo avere diligente compilato il mio F24. L’F24 è quel modulo che si compila per pagare le tasse, svariate tasse, dai saldi/acconti per la dichiarazione dei redditi ad altre amenità come l’IMU, la Tasi/tari e ecceterà.
Bene. Mi hanno detto in banca che non si poteva più pagare. Fantastico. Allora non pago più.
Dovevo fare l’home banking, oppure collegarmi ai servizi telematici dell’agenzia delle entrate.
La banca, previa mia dichiarazione di colpa – ha accettato che io pagassi alla vecchia maniera.
La mia IMU seconda casa era di 1050 euro, sopra i mille euro scatta la tomella telematica.
Aspetto istruzioni, talk show, mobilitazioni delle associazioni di consumatori. Aspetto.

Morale: non sono una nativa digitale – e ho una certa discrezione rispetto alla divulgazione del numero del mio conto corrente bancario. Eh, sì, sono arcaica come mia nonna che non capiva le minigonne.

http://www.fisco7.it/2014/05/modello-f24-sempre-piu-telematico/

Annunci

4 commenti su “F24. Mi hanno detto in banca che non si poteva più pagare. Fantastico. Allora non pago più.

  • …………non c’è paragone. Epperò forse per mia nonna lo stress era assimilabile ed in fondo pure la nipotina sopporta stentemente l’F24 telematico quanto l’esposizione corporea di semiluna inferiore di chiappa. hedsdctfygu-jlàKç;L

  • Se non ho capito male, puoi pagare l’F24 online senza l’home banking. Devi però registrarti per accedere ai servizi telematici on line del fisco. La cosa richiede tempo, perché devono accertarsi che tu sia tu e ti devono spedire un PIN, ma si fa una volta sola. Il sito e i software del fisco non sono famosi per la loro facilità d’uso, ma offrono numerosi vantaggi, tipo scariscarsi i pdf delle dichiarazioni dei redditi passate e vedere cosa sa di noi il fisco.

    Il pagamento dell’F24 con il fisco è sicuro, perché lo fai indicando il tuo iban e la tua autenticazione da parte del fisco dà l’autorizzazione alla banca a pagare. I dati che dai non sono utilizzabili da nessuno per fare altro. I’IBAN è un dato che può essere pubblico senza rischi.

    • Sì, grazie! Ho intuito anch’io che c’è … altro modo.
      https://telematici.agenziaentrate.gov.it/Abilitazione/Fisconline.jsp

      Mi prendo i prossimi mesi del nuovo anno 2015, per cercare di capirci qualcosa.
      Poi potrei brontolare sul fatto che in banca non mi hanno detto che alternative ci fossero, ma solo che dovevo attivare l’home banking – noto da un po’ che spingono perchè io lo faccia – buffo che gli inviti vengano sempre dagli impiegati che, in fondo, non fanno che aumentare la loro inutilità (e relativo licenziamento/riduzione del personale/riduzione dei costi).

      …………………………..vorrei …..essere …..più ….moderna. Però che mi frega dell’home banking se faccio sei operazioni all’anno e, uscire di casa è anche pretesto per una breve passeggiata?

      Se essere moderna è questo, io, non mi capiranno mai, ma già lo so.

  • Rispondi

    Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

    Logo WordPress.com

    Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

    Google+ photo

    Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto Twitter

    Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

    Foto di Facebook

    Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

    w

    Connessione a %s...

    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: