discrasia

Pubblicato 10 aprile 2014 da capriccietto

Di questa discrasia.
Nel nostro cervello il conflitto tra le immagini ricevute e memorizzate
e la realtà che sbatte sui nostri occhi ogni volta che sono aperti.
Immagini che sono ideali chissacome venuti ma che riempiono ogni nostro canale ricettivo, ci saturano ogni senso. Il naso: un buon profumo, il palato: un sapore dolce, le orecchie: un bel suono, il tatto: un piacevole sentire, la vista: una bellezza.
E la vita immaginando si omologa.
Sfogliando una rivista, guardando un film, leggendo un libro.
Tutto il proposto è immaginato.
A volerlo eguagliare si fa una fatica pazzesca, non c’è niente di vero, quasi mai.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: