Maturità [il Tempo]

Pubblicato 6 aprile 2014 da capriccietto

Crescere, associabile allo scomodo invecchiare.
Non sono invecchiata, non si può ancora dire.
Di fatto quando parlano dei giovani mi sento ancora coinvolta
ma non appartengo a questa categoria.

Il Tempo è una dimensione ambigua (è la IV°).
Ho sempre creduto di avere con il Tempo un rapporto inusuale.
Parecchio prima dell’anno 2000, ricordo che calcolavo quanti anni avrei avuto nel 2000,
perchè immaginavo le straordinarie feste che ci sarebbero state per festeggiare la fine del XX secolo… beh, di anni ne avrei avuti trentasei, grande delusione accorgendomi che sarei stata molto vecchia! Poi sono arrivati i Trenta e poi i Quaranta.
E mi sembra che non cambi nulla. Un pezzo profondo di me si sente la stessa.

Invece no, eppure le tante differenze non riescono a sbiadire l’identità.
Malgrado sia lungo l’elenco delle cose che non faccio/non penso uguale.
Al più mi dispiace non avere compreso prima.
Devo ancora fare i conti con la realtà (forse è questo a farmi sentire giovane)…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: